Rosatina

di Monica Mattioli e Giorgio Putzolu

regia: G. Putzolu

con Monica Mattioli

 

 

Lo spettacolo affronta il tema delle paure, assunte come metafore, linee evidenti di cambiamento che segnano il passaggio da una condizione all’altra. Nello spettacolo le paure, (dell'abbandono, della solitudine, della separazione dalle persone), sono visibili, ben evidenti e i bambini possono osservarle, riconoscerle, tal volta giocarci o scherzarci.

 

La storia è ambientata in un piccolo paese Emiliano, i cui accenti linguistici ne comicizzano, rendendole vivaci, le vicende e le relazioni che regolano questa piccola comunità.

 

Rosatina la protagonista della storia , nasce e cresce in questo piccolo mondo.

 La madre è la lavandara del paese" le sue mani scivolano sui fili come tasti di un piano, appuntano mollette che sembrano degli angeli...". Il padre è tanto amabile e quando è felice la butta in aria e con le sue bretelle rosse la stropiccia di coccole.

 

Rosatina è profondamente legata anche ad un piccolo uccellino, che una brutta mattina trova morto in terra, nel cortile: una grande sofferenza le fa riaffiorare il ricordo della nonna morta tempo prima. Il padre decide di condividere quel piccolo dolore raccontandole una storia di due foglie amiche che racconta l'ineluttabilità del ciclo naturale della vita.

 

Più tardi la madre di Rosatina si ammala così la bambina è affidata ad un buffo e simpatico Don Giacomo che occupato da altri pensieri, se ne dimentica. La bambina presa dalla paura d'essere stata abbandonata, scappa nel bosco.

 

Nel viaggio intrapreso alla ricerca della madre, Rosatina incontra una regina malefica e due compagni di viaggio (presi tra il pubblico) che l’aiuteranno a superare tutte le difficoltà sino a quando un lieto ed esilarante finale la riconcilia  alla felicità e agli affetti.

 

Spettacolo teatrale per bambini dai 3 anni ai 10 e per famiglie.

© Copyright 2016-2017 Compagnia Teatrale Mattioli - Direzione artistica: Monica Mattioli, via Tarvisio 5 - 20812 Limbiate (MB) - Tel e fax: 02 99051721 - P.I. e C.F. 06404360965